Comune di San Vincenzo (LI)

Emessa l'ordinanza per prevenire il diffondersi del Punteruolo Rosso della palma

guida alla ricerca
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Immagine di San Vincenzo
Logo Comune di San Vincenzo
Notizie
Home » Documentazione » Notizie » Emessa l'ordinanza per prevenire il diffondersi del Punteruolo Rosso della palma
Media invisibile
Data: gio 25 gen, 2018

Comunicato Stampa
Emessa l'ordinanza per prevenire il diffondersi del Punteruolo Rosso della palma

È stata pubblicata l’ordinanza sindacale che stabilisce le misure da adottare contro la diffusione del Punteruolo Rosso della Palma su tutto il territorio comunale.

Nell’ordinanza si specifica che dal momento che l’insetto è presente e diffuso in tutto il territorio regionale, con manifestazioni locali, è necessario attuare con urgenza tutte le dovute azioni di profilassi e le procedure disposte dalla normativa vigente in materia poiché questo parassita costituisce una minaccia mortale per le palme. L’insetto, infatti, depone le uova all'interno delle piante da cui poi nascono le larve che si nutrono dei fasci vascolari costituenti il tessuto vegetale; da questa azione distruttiva deriva il collasso vegetativo delle piante intaccate.

Per tutelare, dunque, il patrimonio palmicolo cittadino, pubblico e privato, e l'igiene e l'incolumità pubblica, tutti i possessori di palme, impiantate e non, all'interno del territorio comunale, dovranno darne comunicazione al Responsabile dell’Ufficio Lavori Pubblici entro 30 giorni dall'emanazione dell’ordinanza.

Tutti i proprietari di terreni su cui insistono palme, i vivaisti, e tutti gli operatori del settore, dovranno controllare su ogni esemplare posseduto l'eventuale anomala inclinazione delle foglie alla sommità della palma rispetto al portamento naturale della specie, la presenza di evidenti rosure superficiali o fori sulle foglie e/o alla base delle stesse, la presenza di bozzoli (camere pupali) creati dal parassita e la presenza di esemplari adulti di Coleottero.

Nel caso di palma in buono stato vegetativo e non infestata dal Punteruolo Rosso, la potatura o la pulizia dell'esemplare non dovrà essere eseguita ad eccezione dei casi in cui è indispensabile per il mantenimento delle condizioni minime di sicurezza al fine della salvaguardia della pubblica incolumità e dovrà, comunque, limitarsi esclusivamente all'eliminazione delle foglie secche, curando di non provocare lesioni e/o ferite che portino allo scoperto parti verdi, onde limitare il propagarsi delle sostanze volatili che rappresentano una fonte di attrazione all'ingresso dei parassiti.

In caso di palma con evidenti sintomi di infezione si dovrà provvedere a mettere in atto le necessarie misure finalizzate al contenimento della diffusione del parassita. Nel caso in cui la diffusione del parassita sia già in atto gli interessati dovranno informare immediatamente il Responsabile del Settore Lavori Pubblici per concordare le tipologie di intervento che vanno distinte in base al campo di impiego (pieno campo, giardini domestici, vivai, ville, ecc.).

I vivai, gli esercizi floro - vivaistici che commerciano queste specie arboree, non potranno produrre o acquistare piante a far data da quella dell’ordinanza e potranno commercializzare, fino ad esaurimento, le piante di scorta o presenti nel vivaio, sempre che siano sane dal punto di vista fitosanitario.

Le eventuali violazioni delle disposizioni impartite con l’ordinanza saranno punite con le sanzioni amministrative previste dalle normative vigenti in materia.

In allegato l'ordinanza

Modulo comunicazione

Modulo inizio intervento

Modulo fine intervento

OS_2018_3.pdf (201 kb) File con estensione pdf

Condividi questo contenuto

Notizie correlate

News
Pubblicata: gio 12 apr, 2018
Per la partecipazione ad un corso di aggiornamento del personale GIOVEDI' 12 APRILE  2018  - L'UFFICO ANAGRAFE  E STATO CIVILE RIMARRANO  CHIUSI Per urgenze rivolgersi al Dott. Roberto ....
News
Pubblicata: mer 11 apr, 2018
IN VENDITA LA PARKING PASS 2018 PER I  RESIDENTII residenti nei Comuni di Piombino, Campiglia Marittima, San Vincenzo, Suvereto, Sassetta e Monterondo Marittimo, possono acquistare una card prepagata ....
News
Pubblicata: mer 11 apr, 2018
Con la presente si comunica che con delibera di giunta comunale n. 56 del 26 marzo è stato avviato il procediemnto urbanistico, con contestuale avvio della procedura preliminre di VAS, per la Variante ....
Comunicato Stampa
Pubblicata: mer 04 apr, 2018
Sarà presentato venerdì 6 aprile alla cittadinanza lo schema del nuovo Piano di Emergenza e di Protezione Civile del Comune di San Vincenzo, approvato con la delibera della Giunta Comunale ....
Comunicato Stampa
Pubblicata: ven 30 mar, 2018
Con le festività pasquali riaprono da questo fine settimana gli uffici turistici della Val di Cornia. In particolare, dal 31 marzo al 2 aprile saranno tutti aperti con orari differenziati in relazione ....
- Inizio della pagina -

Comune di San Vincenzo
Via Beatrice Alliata, 4 - 57027 San Vincenzo (LI) Tel. 0565 707111 - Fax 0565 707299
P.I. 00235500493 - Codice univoco Ente per fatturazione elettronica: UFLKLG
Indirizzo PEC: comunesanvincenzo@postacert.toscana.it

IBAN: IT 25 E 03599 01800 000000139193 - Cassa Centrale Banca - Credito Cooperativo del Nord Est S.p.A.
Agenzia di San Vincenzo (LI) - Tesoreria presso Banca di Credito Cooperativo di Castagneto C.cci
Il portale del Comune di San Vincenzo (LI) è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Il progetto Comune di San Vincenzo (LI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it