Comune di San Vincenzo (LI)

Verifica del buon funzionamento e del corretto allacciamento delle colonne di scarico private alle reti fognarie

guida alla ricerca
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Immagine di San Vincenzo
Logo Comune di San Vincenzo
Notizie
Home » Documentazione » Notizie » Verifica del buon funzionamento e del corretto allacciamento delle colonne di scarico private alle reti fognarie
Media invisibile
Data: lun 14 gen, 2019

Comunicato Stampa
Verifica del buon funzionamento e del corretto allacciamento delle colonne di scarico private alle reti fognarie

L’Amministrazione Comunale, al fine di  verificare il buon funzionamento e il corretto allacciamento delle colonne di scarico private alla  pubblica fognatura  ha emesso l’ordinanza n. 32 del 12.11.2018.

Pertanto, al fine di ridurre i rischi di contaminazione della falda acquifera e di migliorare la qualità ambientale del territorio, invita i cittadini a fornire la massima collaborazione nel rispetto dell'ordinanza di seguito riportata:

ORDINANZA n° 32 del 12/11/2018

Considerato che lo smaltimento dei liquami, da parte degli utenti, attraverso sistemi fognari e depurativi non corretti o diversi dall’allacciamento alla fognatura pubblica, può essere causa di danno ambientale ed in particolare di inquinamento della falda acquifera, e può determinare situazioni sanzionabili ai sensi della normativa vigente.......

ORDINA
 
1)A tutti i proprietari di fabbricati ubicati sul territorio comunale e/o titolari di scarichi di acque reflue provenienti da insediamenti di tipo residenziale, di servizi commerciali ed industriali allacciati alla fognatura bianca, nera o mista nell’ambito del territorio comunale, di provvedere a propria cura e spese:
  - alla verifica del buon funzionamento e del corretto allacciamento delle colonne di scarico private alle reti fognarie come previsto all’art. 56 del Regolamento Edilizio Unico della Val di Cornia Capo III – Sistemi di Smaltimento.
  - alla verifica della corretta separazione delle acque reflue urbane, delle acque meteoriche (pluviali, caditoie, ecc.), predisponendo, se del caso, pozzetti separati; in particolare si specifica a titolo esemplificativo e non esaustivo, che le colonne pluviali dovranno raccogliere esclusivamente acque meteoriche e dovranno essere allacciate alla fognatura bianca ove presente; che le acque nere dovranno essere raccolte da canalizzazioni separate e dovranno essere convogliate nella pubblica fognatura nera;
  - alla realizzazione degli interventi di adeguamento degli scarichi eventualmente risultanti non a norma, secondo le modalità previste dal Regolamento del Gestore del S.I.I. e del Regolamento Edilizio Unico della Val di Cornia Capo III – Sistemi di Smaltimento.
 
 Il Comune,  si riserva inoltre la facoltà di richiedere il risarcimento dei danni patiti in conseguenza delle eventuali opere difformi da normative e regolamenti in materia di scarichi fognari, fatta salva l’applicazione dei provvedimenti sanzionatori nei confronti degli inadempienti.......
 
 

 

In allegato testo integrale dell'ordinanza

OS_2018_32.pdf (141 kb) File con estensione pdf

Condividi questo contenuto

Notizie correlate

Comunicato Stampa
Pubblicata: mer 20 feb, 2019
Attraverso gli orti urbani riscopriamo un nuovo modo di fare comunità valorizzando e trasformando i campi comunali inutilizzati in spazi verdi comuni di socializzazione e scambio intergenerazionale, ....
Comunicato Stampa
Pubblicata: mar 29 gen, 2019
In occasione della ricorrenza della Giornata della Memoria, gli studenti della classe terza media, si soffermeranno a riflettere sull'incubo della Shoah tramite la visione del docufilm “Molho, una ....
Comunicato Stampa
Pubblicata: gio 17 gen, 2019
L’amministrazione comunale nell’ottica di prevenire l’abbandono scolastico e di migliorare il rendimento degli studenti, ha deciso di affidare ad un esperto qualificato la realizzazione ....
Comunicato Stampa
Pubblicata: ven 11 gen, 2019
La tecnologia al servizio della sicurezza dei bambini: è il caso di Camillo, la nuovissima applicazione che consente la rilevazione delle presenze o delle assenze giornaliere dei bambini a scuola. San ....
Comunicato Stampa
Pubblicata: mar 18 dic, 2018
Si è concluso positivamente l’accordo con l’Istituto Mascagni che prevede, da parte del Comune di San Vincenzo, l’erogazione di un contributo economico per l’anno scolastico ....
- Inizio della pagina -

Comune di San Vincenzo
Via Beatrice Alliata, 4 - 57027 San Vincenzo (LI) Tel. 0565 707111 - Fax 0565 707299
P.I. 00235500493 - Codice univoco Ente per fatturazione elettronica: UFLKLG
Indirizzo PEC: comunesanvincenzo@postacert.toscana.it

IBAN: IT 25 E 03599 01800 000000139193 - Cassa Centrale Banca - Credito Cooperativo del Nord Est S.p.A.
Agenzia di San Vincenzo (LI) - Tesoreria presso Banca di Credito Cooperativo di Castagneto C.cci
Il portale del Comune di San Vincenzo (LI) è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Il progetto Comune di San Vincenzo (LI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it