Comune di San Vincenzo (LI)

La battaglia di San Vincenzo

San Vincenzo

In Primo Piano

Logo Cinema Verdi
  Tutte le informazioni sul sito VISITSANVINCENZO            www.cinemateatroverdi.altervista.org Ingresso: Intero € 7 - Ridotto * € 5 * Over 65 anni - Under 27 anni   INFOCinema Teatro Comunale Verdi, via Vittorio Emanuele II - San Vincenzo (LI) tel: 389 2530536 
mar 27 nov, 2018
English
Italiano
Cerca ne network
Photogallery
Ingresso di San Carlo
Tutte le immagini
Media invisibile
I Servizi
offerta di servizi

LA BARCACCINA

via Tridentina n° 1

tel. 3293999786


www.barcaccina.it
email: spiaggialabarcaccina@yahoo.it
 

offerta di servizi

Serrais Nicoletta
via Firenze,17
e-mail: nicoletta102@interfree.it
lingue: inglese e spagnolo
cell. 3200764759

Tutte le offerte di servizi
SANVINCENZODIGITALE
Parchi della Val di Cornia
Bandiera Blu 2016
Bandiera Verde 2017  per le spiagge a misura di bambino
Il meteo
Santuario Cetacei Pelagos - OTC
Osservatorio Turistico di Destinazione
Turismo » Vivere San Vincenzo » La storia » La battaglia di San Vincenzo
La battaglia di San Vincenzo
La storica battaglia tra Pisani e Fiorentini


La battaglia di San Vincenzo (colori)Agli inizi del 1500, la città di Pisa, già da molto tempo soggetta ai Fiorentini, si ribella sperando di far rivivere l'antica repubblica.

Firenze reagisce assediando la città di Pisa.

In aiuto a Pisa si muove, sollecitato dalla città di Siena, Bartolomeo d'Alviano, capitano di ventura, con al seguito un esercito di circa mille uomini provenienti dalla maremma senese. I fiorentini, compresa la minaccia, cercano di fermarlo organizzando una spedizione di circa milleduecento armigeri comandati da Ercole Bentivoglio, uno dei loro migliori condottieri.

L'esercito fiorentino del condottiero Bentivoglio era accampato presso Campiglia, con l'intenzione di attaccare nelle vicinanze della Torre di San Vincenzo. Un obiettivo che non fu scelto a caso perchè la Torre, essendo in corrispondenza di una strettoia, era l'unico punto facilmente difendibile dell'intero possedimento fiorentino.

Dunque la mattina del 17 agosto 1505 alla Torre si svolse una sanguinosissima battaglia che si concluse con la vittoria dei Fiorentini e la disfatta delle truppe di Bartolomeo d'Alviano, costretto a nascondersi prima a Sassetta e poi a Monterotondo, allora castello senese.

La battaglia di San Vincenzo fu un evento storico importante per l'epoca tanto che il pittore Giorgio Vasari la dipinse in un affresco (riporato in alto), facente parte di un ciclo pittorico sulle gesta dei Medici, esposto a Palazzo Vecchio a Firenze, nel Salone dei Cinquecento.

In occasione di un anniversario della battaglia il Comune di San Vincenzo ha commissionato al pittore sanvincezino Daniele Govi un dipinto che celebrasse la battaglia. Ne è nato un trittico (che riproduciamo di seguito) a lungo esposto nella vecchia sala consiliare del Comune e che dal 2005, proprio dopo il restauro della vecchia Torre e la sua riapertura, si trova oggi all'interno della Torre stessa nella nuova Sala del Consiglio comunale.

La battaglia di San Vincenzo 1   La battaglia di San Vincenzo 2   La battaglia di San Vincenzo 3

- Inizio della pagina -

Comune di San Vincenzo
Via Beatrice Alliata, 4 - 57027 San Vincenzo (LI) Tel. 0565 707111 - Fax 0565 707299
Redazione WEB - tel. 0565 707206/246 e-mail: webmail@comune.sanvincenzo.li.it
P.I. 00235500493
Il portale turistico del Comune di San Vincenzo (LI) è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eTOURIST

Il progetto Comune di San Vincenzo (LI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it