Comune di San Vincenzo (LI)

Torre di San Vincenzo

guida alla ricerca
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Immagine di San Vincenzo
Logo Comune di San Vincenzo
Torre di San Vincenzo
Media invisibile
Torre di San Vincenzo  Dall’introduzione

Una continua dialettica tra il mare e la campagna. È la costante di San Vincenzo, piccola città di mare, nella quale un moderno visita­tore difficilmente è portato a immaginare che il centro urbano sor­ga sulle rovine di un tessuto edilizio medievale preesistente e defi­nitivamente cancellato. Un vero e proprio borgo costiero, progetta­to da Pisa nel corso del XIV secolo, per una terra di frontiera, affac­ciata sul mare e in un passo obbligato, dove le colline Metallifere ser­rano il percorso lungo la via, che mette in comunicazione la pianura del fiume Cecina con quella del Cornia. Un territorio strategico perciò, popolato sia per la vicinanza a Populonia, in epoca etrusca potentissima Lucumonia, che per la presenza di minerali e di este­si boschi, quindi fonderie, che ne fecero certamente una zona industriale. Fra il IX e il V secolo A.C., infatti, venne esercitata un'intensa attività mineraria e metallurgica, che oltre al commercio di esportazione, co­stituì una fonte notevole di ricchezza.



I romani, conquistata la zona, fecero passare da San Vincenzo la consolare via Aurelia e con tutta probabilità vi costruirono un vil­laggio e un approdo, dei quali però non ci sono riscontri certi. In­vece, è sicuro che nel IX secolo in località Sanctum Vincentium, esistesse un piccolo riparo per i pellegrini, probabilmente all'ori­gine della fondazione dell'oratorio, poi trasformato in chiesa, di cui si hanno notizie a partire dal XIII secolo. E a seguito delle invasioni barbariche che i longobardi costruirono, sulla collina dominante il mare, il castello di Biserno che, con l'avvento degli imperatori ger­manici, passò in possesso dei conti della Ghcrardesca. Da qui ha inizio la storia documentata di San Vincenzo.

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Comune di San Vincenzo
Via Beatrice Alliata, 4 - 57027 San Vincenzo (LI) Tel. 0565 707111 - Fax 0565 707299
P.I. 00235500493 - Codice univoco Ente per fatturazione elettronica: UFLKLG
Indirizzo PEC: comunesanvincenzo@postacert.toscana.it

IBAN: IT33M0846170770000010227601 Banca di Credito Cooperativo di Castagneto C.cci Ag. S.Vincenzo (LI).
Il portale del Comune di San Vincenzo (LI) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con il CMS ISWEB ®

Il progetto Comune di San Vincenzo (LI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it