Comune di San Vincenzo (LI)

Lo spinacio della Val di Cornia

Stemma Palamita

In Primo Piano

un mare di gusto
COMUNICATO STAMPA Dal 5 al 7 maggio a San Vincenzo si celebra il mare nell'arte, in cucina e nel tempo libero. UN MARE DI GUSTO, PALAMITA & FRIENDS: ECCO IL PROGRAMMA UFFICIALE Si inaugura venerdì 5 maggio la nuova edizione di "UN MARE DI GUSTO, Palamita & Friends”, la manifestazione dedicata alla Palamita, al pesce azzurro e ....
gio 04 mag, 2017
Cerca nel Network
La Palamita su FaceBook
BannerPresidiSlow
Palamita » La Palamita e San Vincenzo » Prodotti tipici locali » Lo spinacio della Val di Cornia
Lo spinacio della Val di Cornia

La produzione dello spinacio in Val di Cornia è insieme al carciofo violetto e al melone, la Immagine di un pianta di spinacio più diffusa. Sono ventidue le aziende che producono lo spinacio, per una produzione annua di circa 96.000 quintali.
Le foglie dello spinacio della Val di Cornia hanno un lembo triangolare, rugoso o liscio, di colore verde intenso. Una volta cotto ha consistenza molto spugnosa e odore poco intenso. Si produce da novembre a marzo. Le varietà coltivate sono Allego, Ritmo e Gladiator, presente da più di cinquant'anni. La semina avviene a partire da agosto fino a dicembre, scalarmente. Per il consumo fresco la raccolta è manuale. In azienda vengono eseguiti la cernita e il lavaggio: lo stoccaggio avviene in celle frigorifere o all'aperto.
 

- Inizio della pagina -
Città Slow

Comune di San Vincenzo
Via Beatrice Alliata, 4 - 57027 San Vincenzo (LI) Tel. 0565 707111 - Fax 0565 707299
Redazione WEB - tel. 0565 707206/246 e-mail: webmail@comune.sanvincenzo.li.it
P.I. 00235500493
Il portale Palamita.com del Comune di San Vincenzo (LI) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con il CMS ISWEB ®

Il progetto Comune di San Vincenzo (LI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it