Comunicati

 12-gen-21
Aggiornato il Regolamento Edilizio Comunale: le principali novitā

Dopo l’approvazione avvenuta nel febbraio dello scorso anno, che ha sancito l’entrata in vigore del nuovo regolamento edilizio comunale, nell’ultimo Consiglio è stato approvato un aggiornamento che è andato a integrare alcuni punti.
Con l’obiettivo di fornire a cittadini e tecnici che hanno necessità di presentare nuove istanze edilizie la possibilità di avere a disposizione una disciplina in materia ancora più completa.
L’aggiornamento annuale è previsto proprio da una norma del regolamento stesso.
Tra i principali punti aggiornati si evidenziano due aspetti particolarmente significativi per quanto riguarda lo snellimento delle pratiche.
Uno riguarda l’istituzione di una sezione di Faq (domande più frequenti) in materia edilizia, quesiti di carattere specifico che diverranno di dominio pubblico. Tale Forum avrà lo scopo di superare i possibili fraintendimenti tra le domande poste dagli interessati e gli uffici istruttori. Le risposte infatti saranno pubbliche e univoche per tutte le casistiche simili.
L’altro punto da evidenziare riguarda le modalità di pagamento delle occupazioni di suolo pubblico, in quanto è stato attivato nelle scorse settimane il sistema di pagamento PagoPA, definendo quindi il nuovo metodo per il Suap. «Gli aggiornamenti al regolamento in questione - ha spiegato l’assessore Massimiliano Roventini - tengono conto di integrazioni relative a nuove disposizioni sovraordinate. Il tutto con l’obiettivo da una parte di semplificare alcuni processi, e dall’altro di migliorare il controllo dell’attività degli uffici. Il lavoro portato avanti, dunque, tiene conto di questi aspetti e va nella direzione di rendere questo strumento sempre più dinamico e aggiornato».
Tra gli aspetti sostanziali dell’aggiornamento del regolamento ci sono anche la riduzione degli oneri di urbanizzazione per interventi di rigenerazione urbana, stabiliti nella misura del 20%, e una modifica per la realizzazione dei ‘cappotti’ (rivestimenti per evitare dispersioni di temperatura) in considerazione del bonus 110% introdotto dal governo con le modalità di esecuzione in caso di coinvolgimento del suolo pubblico.

Ufficio Stampa e Comunicazione Comune di San Vincenzo

 
 

Altri comunicati correlati

Piano comunale di classificazione acustica, approvazione nell'ultimo Consiglio Il territorio di San Vincenzo č stato diviso in sei zone omogenee
10-dic-20
Piano comunale di classificazione acustica, approvazione nell'ultimo Consiglio Il territorio di San Vincenzo è ....