Comunicati

 16-apr-21
Al via il bando per i servizi educativi estivi comunali

Domande fino al 12 maggio

 

Al via le domande per i servizi educativi estivi organizzati dal Comune di San Vincenzo nei mesi di luglio e agosto per i bambini da 1 a 14 anni. Un'occasione ludica ed educativa per conciliare il diritto alla socialità con le esigenze di sicurezza, in un periodo contrassegnato ancora dall'emergenza sanitaria. 

Per partecipare è necessario fare domanda dal 14 aprile al 12 maggio scaricando il modulo dal sito del comune di San Vincenzo nella sezione Band

Possono iscriversi i bambini che hanno frequentato il nido e le scuole dell’infanzia, primaria e secondaria nell'anno scolastico 2020/2021. 

Come tutti gli anni, l'offerta prevede l'organizzazione di tre tipologie di servizi: il Nido estivo presso la struttura del nido comunale “Lo scarabocchio” per i più piccoli da 1 a 3 anni (dal lunedì al venerdì con orario 8-16); il Centro Estivo, che quest'anno si svolgerà presso la scuola primaria “Rodari”, rivolto ai bambini da 3 a 6 anni con lo stesso orario del nido, e il Campo solare, presso il parco e la spiaggia di Rimigliano, per la fascia 4-14 anni, orario 9-17 (in caso di pioggia il campo solare verrà allestito presso lo Spazio Gioco in via F.lli Bandiera o presso la sala mensa comunale). Sarà garantito il servizio di ristorazione e il trasporto a Rimigliano per i campi solari.

Il servizio è riservato in via prioritaria ai bambini residenti nei Comuni di San Vincenzo e Sassetta. II residenti in altri Comuni saranno ammessi solo in caso di posti disponibili e si svolgerà per 6 settimane (tre turni di due settimane l'uno) dal 5 luglio al 13 agosto per il Campo solare e il nido estivo, mentre il Centro Estivo avrà la durata di 8 settimane, dal 5 luglio al 27 agosto. 

Il numero di posti disponibili per turno sarà da un minimo di 10 a un massimo di 25 per il nido e per il centro estivo; da un minimo di 12 a un massimo di 26 per il campo solare.

Le famiglie possono richiedere da un minimo di 1 turno a un massimo di 3. Nell’assegnazione del punteggio per la formazione delle graduatorie, saranno agevolati i bambini con genitori lavoratori e saranno prese in considerazione eventuali condizioni di disabilità del bambino e le fragilità del nucleo familiare.

Per garantire la sicurezza dal punto di vista dell'emergenza sanitaria, i bambini saranno suddivisi in gruppi o sezioni “bolla”, che non possono interferire con le altre in modo da garantire la tracciabilità in caso di contagio, come già sperimentato durante l'anno scolastico. 

Info: Ufficio Pubblica Istruzione Comune di San Vincenzo: tel. 0565 707232; 707262; 707236; email:serviziallapersona@comune.sanvincenzo.li.it

www.comune.sanvincenzo.li.it

FB: Comune di San Vincenzo

 
 

Altri comunicati correlati

Nido Lo Scarabocchio: 25 e 26 maggio apertura per la visita delle famiglie
21-mag-21
   Martedì 25 e mercoledì 26 maggio l’asilo nido ‘Lo Scarabocchio’ ....
I bambini della classe 5C della scuola primaria in visita al Comune Alla scoperta degli uffici insieme al sindaco e alla vicesindaco
11-feb-21
San Vincenzo, 9 febbraio 2021 - È stata una mattina speciale per i bambini della classe 5C della scuola ....
Venticinque alberi da addobbare per asilo nido, materna e scuola primaria I bambini parteciperanno al concorso della Pro Loco ‘Coloriamo il Natale’
03-dic-20
Venticinque alberi da addobbare, per celebrare il Natale all’interno delle scuole e viverne a pieno lo spirito nonostante ....